Trattate i miei articoli come ispirazione. Pensate a come i miei suggerimenti potrebbero funzionare nel vostro contesto. Il mercato dell'artigianato è molto ampio. Le mie osservazioni sono generalizzate e non saranno necessariamente vere in ogni caso.

Oggi parleremo dei gruppi di Facebook. Ho già scritto qualcosa al riguardo e ricordo che molte persone ne hanno beneficiato, ma dato che il nostro gruppo cresce, un promemoria sotto forma di filmato sarà probabilmente utile... Quindi andiamo! ?

Listen to “How to sell efficiently on Facebook groups? [ HANDIEU PRO ]” on Spreaker.
Listen to “Jak efektywnie sprzedawać rękodzieło na grupach na Facebooku?” on Spreaker.

All'inizio vorrei sottolineare che dovreste ricordare alcune regole. Qualunque cosa sentiate da me o da qualcun altro - lasciate una mente aperta, analizzate voi stessi guardando una prospettiva a lungo termine, lasciatevi ispirare e adattate ai vostri piani. Mettete insieme i vostri puzzle, perché solo voi avete tutti i pezzi del vostro puzzle!

Cosa sono i gruppi di Facebook?

I gruppi di Facebook, come qualsiasi altro gruppo dal punto di vista, per esempio, della sociologia, riuniscono persone con certe caratteristiche comuni, opinioni, interessi, obiettivi.

Purtroppo, a causa del fatto che c'è molto anonimato su Internet, e le persone sono concentrate solo sul soddisfare i loro bisogni, non prestano attenzione a ciò che è ok e ciò che non lo è, e si limitano a seguire la folla caricando le loro opere.

A cosa potremmo paragonare i gruppi di Facebook?

In effetti, ad ogni altro gruppo sociale nella nostra vita. Diciamo che abbiamo un gruppo di persone in un club del libro che visitiamo una volta alla settimana nel nostro centro culturale locale.

Una nuova persona viene al nostro gruppo e cosa? Tira fuori il suo libro dicendo quanto è bello e che possono comprarlo a tale e tale prezzo, contattatemi in privato.

E in un caso migliore, questa persona rimarrà per un po' a rispondere a domande sul libro a persone interessate, perché forse interesserà qualcuno dopo tutto.

But let’s imagine that the person initiated the topic and then left, leaving the club members discussing for themselves…

Come ti senti in questa situazione? Ti ricorda qualcosa?

Certo, ci sono gruppi su Facebook che in pratica pubblicano le loro offerte. Allora un po' lo capisco. Abbiamo, diciamo, una fiera dove chiunque sia interessato può comprare o vendere. E andrà tutto bene.

Anche se considererei anche la forma e se ci sono effettivamente dei compratori a questo evento, o piuttosto degli espositori stessi.

Immaginiamo una fiera.

Nella mia carriera, ho partecipato a molte fiere ed esposizioni industriali. Alcune hanno avuto più successo, altre meno. Inoltre, non tutte avevano molti potenziali clienti. E poi?

I venditori camminavano insieme e, da un lato, osservavano cosa e come facevano gli altri, stabilendo contatti per potenziali altre collaborazioni. Non se ne stavano seduti passivamente, ma nemmeno rimproveravano intensamente la loro posizione - non aveva nemmeno senso. Invece, sono usciti dalle loro scatole e hanno parlato con gli altri.

E se appare un potenziale cliente? Naturalmente, ognuno di loro voleva attirare tale cliente al proprio stand in vari modi.

Ma mettiamoci nella posizione di un potenziale cliente che entra nella fiera e sente da tutte le parti di unirsi a lui. Naturalmente, dipende dalla persona, ma molti reagiscono con astinenza. Cerca un posto tranquillo per guardarsi intorno, e se non lo trova, probabilmente cercherà una via d'uscita da un tale evento.

Perché stiamo ancora postando?

Da un lato, seguiamo la folla. Dato che gli altri lo fanno, probabilmente è il modo migliore, e così dovrei fare io. Purtroppo.

D'altra parte, ti dà la sensazione di fare qualcosa, qualcosa di molto più sicuro perché tutti lo stanno facendo. Non ti rimprovererai di non fare nulla, vero?

Tuttavia, questo non è un approccio imprenditoriale. Quindi analizziamolo da questo punto di vista.

I gruppi hanno un senso per le vendite?

Come complemento alle vostre attività, sì. Come unica fonte di clienti, lo sconsiglio assolutamente. Quando si gestisce un'impresa, non si può dipendere da un solo canale di vendita, che inoltre non appartiene a noi, ma a un gigante globale, che può tagliarti fuori da tutti i clienti in pochi minuti.

Se trattiamo i gruppi come una fonte di ispirazione, contatti e un canale di promozione aggiuntivo, è importante che lo facciamo anche con abilità ed efficacia.

Come acquisire clienti su gruppi?

Se decidiamo di usare questa promozione o canale di vendita:

Pensa a come ti comporti come cliente!

Ti piace essere tempestato di messaggi? Quante offerte di newsletter che ti arrivano le apri? Da quante compri effettivamente?

Se qualcuno ti bombarda con la sua offerta, vuoi comprare da lui o ti allontana, perché sai che anche se chiedi qualcosa, sarai sommerso da una massa di e-mail?

Ho seguito molti gruppi per più di un anno come cliente. Non sai quante persone ho già bloccato, perché erano troppo invadenti, postavano dappertutto, e io ero stufa. E più di una volta mi è piaciuto il prodotto, ma la persona mi ha totalmente alienato.

Sono convinto che anche voi avete le vostre abitudini di acquisto, che qualcosa vi attrae più di altre. Quando crei i tuoi contenuti, pensa come se stessi scrivendo a te stesso o a una persona specifica. Sono curioso di sapere a quali conclusioni arriverai ?

Leggi le regole del gruppo e seguile!

Ogni gruppo ha un insieme di regole che definiscono alcune regole di ciò che è benvenuto e ciò che non lo è. Lasciatemi fare l'esempio di un gruppo in una chiesa. Immaginate un tizio urlante che corre in chiesa o una ragazza in costume da bagno che entra.

Non dovrete aspettare molto per la reazione - un tale comportamento o abbigliamento non è appropriato in un posto del genere, ci sono certe regole qui.

E così nei gruppi su FB, l'amministratore ha creato il gruppo con una certa intenzione. Voi state entrando nel gruppo che lui ha creato, quindi adattate i vostri messaggi ad esso.

Se si pone la domanda, come devo comprendere tutti i miei gruppi guardando i loro regolamenti, considererei se a volte la quantità ti ha oscurato con la qualità, che nel caso del business dell'artigianato è addirittura cruciale da considerare.

Condividere contenuti di valore con il gruppo

Siate voi stessi, gente, non venditori. Vi state unendo a un gruppo, quindi condividete qualcosa di valore con loro. Anche se c'è la vostra potenziale concorrenza nel gruppo, pensate a questo come alla creazione del vostro marchio personale - che vi piaccia o no, stando su Internet lo create. E personalmente, credo che il mondo si stia muovendo in una direzione in cui ognuno di noi sarà (in realtà lo è già) un tale marchio personale e venderemo noi stessi.

Vorrei aggiungere che quando commentate il lavoro degli altri, ricordate che la gente ricorda. Se sentite qualcosa di sgradevole sulle labbra e vorreste scriverlo, fermatevi un attimo, magari andate a fare una passeggiata, tornate e solo allora decidete se e come scrivere qualcosa. Non sai mai dove incontrerai il tuo potenziale cliente, non sai chi puoi alienarti, e purtroppo la gente parla più spesso di persone che non raccomanderebbe che di persone che raccomanderebbe.

Quali sono gli altri vantaggi di questo approccio?

  • Meno post forzati e tempo speso per il caricamento,
  • contenuti più efficaci,
  • un sacco di contatti nuovi e interessanti con un potenziale di cooperazione a lungo termine,
  • più energia positiva e gioia di creare su questi terribili social media ?

Credo che si possa dare molto di più che prendere. Pensaci quando pubblichi i tuoi prossimi post nei gruppi, ma anche nella vita quotidiana.

I leave you with these thoughts, let me know and we stay in touch!

Buona giornata!

Aga

Informazioni importanti:
Ti piace quello che creo qui? Questo è il mio contenuto gratuito e apprezzo se lasci un commento, segui i miei social media e dammi qualche pollice in su per continuare a scrivere! 😊 passa la notizia ad altre persone che potrebbero trarne beneficio!

Se vuoi essere aggiornato quando pubblico nuovi articoli - unisciti alla newsletter. Non faccio spam, scrivo solo quando ho qualcosa di prezioso da condividere 😊

Se ti piace quello che creo, sei nella fase di creazione del tuo marchio e stai cercando un condensato di conoscenze su come prepararti, ti consiglio il mio eBook - in punti, problema per problema, soluzione dopo soluzione 😊

Vuoi far parte della nostra comunità HandieU - unisciti a noi nel gruppo, , suggerire argomenti che potrei discutere 😊

E quando sarete pronti a vendere in Europa - fare domanda a HandieU!

Articoli correlati:

Categorie:

Nessuna risposta ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie di articoli
Prodotti